ACCONCIATORI / ESTETISTI

L’attività di acconciatore comprende tutti i trattamenti e i servizi volti a migliorare l’aspetto estetico dei capelli compresi i trattamenti tricologici e complementari. L’esercizio di tale attività è subordinato al possesso di specifici requisiti tecnico professionali.

Legge 17 agosto 2005, n. 174″Disciplina dell’attività di acconciatore”.

L’attività di estetista comprende quelle prestazioni ed i trattamenti eseguiti sul corpo umano con lo scopo di migliorarne l’aspetto estetico.

Tale attività può essere svolta con tecniche manuali, o con l’utilizzazione degli apparecchi elettromeccanici per uso estetico, di cui all’elenco allegato al Decreto Ministero dello sviluppo economico 12/5/2011 n. 110, e con l’applicazione dei prodotti cosmetici definiti dalla legge 11 ottobre 1986, n. 713.

Sono escluse dall’attività di estetista le prestazioni con finalità di carattere terapeutico.

Anche l’esercizio di attività di estetista è subordinato al possesso di specifici requisiti tecnico professionali.

Alle imprese artigiane, esercenti l’attività di estetista, che vendono o comunque cedono alla clientela prodotti cosmetici, strettamente inerenti allo svolgimento della propria attività, al solo fine della continuità dei trattamenti in corso, non si applicano le disposizioni contenute nel D.Lgs n. 114/1998 s.m.i.

Legge 4 gennaio 1990 n. 1 Disciplina dell’attività di estetista.

Rappresentante di area: CARIOTI GIUSEPPE