IL NUOVO ESONERO CONTRIBUTIVO

Al fine di promuovere nuove assunzioni con contratto a tempo indeterminato, con esclusione dei contratti di apprendistato, decorrenti dal 1° gennaio 2016 ha stabilito per un periodo massimo di 24 mesi, l’esonero dal versamento del 40% dei contributi previdenziali a carico dei datori di lavoro con esclusione dei premi Inail nel limite massimo di un importo pari ad € 2.359,00 su base annua.

Condizioni:

  • regolarità contributiva D.U.R.C.
  • rispetto delle regole in materia di sicurezza sul lavoro;
  • rispetto della normativa contrattuale.