NUOVI OBBLIGHI DEL TRATTAMENTO DELLE ACQUE

Pubblicato il Decreto Interministeriale 26 giugno 2015 “ecco le novità”

 

Dal 1/10/2015 il suddetto decreto sostituirà completamente il DPR n. 59/09 introducendo nuovi obblighi per quanto riguarda i criteri di progettazione e gli interventi impiantistici da effettuarsi negli edifici nuovi o sottoposti a rinnovo;

Questo decreto rafforza l’obbligo del trattamento dell’acqua negli impianti per la produzione di acqua calda sanitaria e per i circuiti di riscaldamento. Per qualsiasi tipologia di impianti termici e per qualsiasi durezza dell’acqua di alimentazione, si dovrà sempre provvedere un dosaggio di polifosfati alimentari sul circuito sanitario e degli opportuni condizionanti antincrostanti sul circuito di riscaldamento.                                       Qualora la potenzialità complessiva dell’impianto termico sia superiore a 100 kW e la durezza dell’acqua di alimentazione sia superiore a 15° fr totali, si dovrà prevedere anche l’addolcimento dell’acqua sanitaria. Tutti i trattamenti comunque devono rispettare quanto previsto dalla norma UNI 8065.

 

Di seguito indichiamo il link dove poter scaricare il testo ufficiale:

www.sviluppoeconomico.gov.it